Start: la tua esperienza inizia con il Corso massaggio base classico svedese

Articolo del

Corso massaggio base classico svedese: il tuo percorso formativo inizia da qui!

Con il corso Start, massaggio base classico svedese, acquisisci tutte le capacità pratiche ed i segreti del mestiere per diventare massaggiatore certificato, grazie al sistema formativo scuola massaggi Adhara (frutto di 19 anni di esperienza nel settore) e, soprattutto, fai la prima scelta verso il cambiamento.

Se vuoi investire su te stesso, hai la passione, e sei motivato a diventare un professionista del massaggio la tua formazione inizia da qui!

Con il corso massaggio base classico svedese, nelle nostre sedi fisse, inizi al meglio la tua fantastica esperienza (teorica e pratica) per diventare massaggiatore professionista.

Inoltre, il corso Start ti consente poi di aumentare le risorse professionali, ottenendo le specializzazioni più utili per te, e diplomarti come operatore olistico o massaggiatore sportivo.

Scuola massaggi Adhara ti rilascia direttamente i suoi attestati di formazione, ma anche i diplomi nazionali CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale), validi ai sensi della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013.

Durante la frequenza nelle nostre sedi fisse sei guidato da esperti insegnanti che, grazie al sistema formativo di scuola massaggi Adhara, ti daranno tutta la sapienza teorica e pratica di cui hai bisogno e che ti farà fare la differenza perchè sarai capace di dare risposte efficaci ai tuoi clienti, saprai distinguerti dalla concorrenza ottenendo quei vantaggi che ti permetteranno di raggiungere i tuoi obiettivi professionali.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso base massaggio classico svedese!

Il corso in massaggio classico svedese è il primo passo dei percorsi formativi completi per diventare operatore olistico in massaggio e massaggiatore sportivo e ottenere rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara

corso massaggio sportivo diploma riconosciuto scuola massaggi adhara

 

 

Il massaggio classico base, detto anche massaggio classico svedese, che Adhara ti propone nasce grazie a Pehr Henrik Ling (medico e fisioterapista vissuto in Svezia nel 1800) che prende ispirazione anche dagli insegnamenti che riceve sul Tuina, l’antico massaggio tradizionale cinese, ed elabora nuove sequenze manuali adatte per le esigenze dei suoi clienti.

Il massaggio classico svedese si diffonde poi in tutta Europa, grazie ad Albert Hoffa e Johan Georg Mezger (allievi di Ling), ed è ancor oggi la base pratica delle manovre e sequenze delle tecniche di massaggio occidentali.

Adhara, con il corso Start massaggio base classico, ti garantisce preparazione pratica e competenza certificata se sei alla prima esperienza con il mondo del massaggio ed hai obiettivo professionale.

Ma anche se pratichi questa arte della salute in modo amatoriale e vuoi rendere più efficaci le tue capacità ed il tuo talento.

La base pratica che ottieni con il massaggio base classico svedese poi la puoi accrescere ad uso lavorativo, in assoluta sicurezza, con le tecniche di specializzazione:

  • decontratturante;
  • sportivo;
  • miofasciale;
  • drenaggio linfatico;
  • anticellulite;
  • connettivale;
  • californiano;
  • hawaiano;
  • ayurvedico;
  • aromoterapico;
  • stone massagge (hot & cold);
  • bamboo massage.

Diventando massaggiatore con scuola massaggi Adhara che risultati ottengo?

Il settore è in costante crescita, non conosce crisi perchè il massaggio eseguito ad arte, è provato anche scientificamente, garantisce alla persona ricevente grandi benefici che partono dalla cute e si diffondono ad organi ed apparati ma anche alla sfera emotiva e psicologica.

Questa globalità di riposte positive rappresenta il concetto “olistico” (dal greco holos = intero, tutto, globale) che il massaggio eseguito da un professionista ben preparato riesce a dare.

Ecco perché iniziare la tua formazione con il passo giusto è importante, con il corso in massaggio classico svedese dai avvio ad un percorso che ti porterà ad essere un massaggiatore esperto capace di: eliminare le situazioni negative di disagio dei tuoi clienti, dare loro benefici concreti e duraturi, ottenendo così notevole soddisfazione personale e professionale.

I risultati positivi che da massaggiatore ben preparato saprai dare ai tuoi clienti:

  • notevole riduzione del livello di stress;
  • senso di rilassamento generale;
  • miglioramento dell’umore;
  • miglioramento della reattività neuronale;
  • stimolazione del sistema circolatorio;
  • miglioramento del trofismo cutaneo e muscolare;
  • stimolazione funzionalità organi interni.

Le garanzie che ti offre il sistema formativo di scuola massaggi Adhara:

  • riscoperta del contatto fisico e del linguaggio corporeo;
  • conoscenza dei meravigliosi strumenti di lavoro dell’operatore di massaggio, le mani e non solo;
  • corretta postura, respirazione, atteggiamento mentale ed emotivo, gestione ottimale dell’energia personale e disciplina complessiva dell’operatore;
  • come creare, da subito, la giusta empatia con la persona ricevente;
  • esercizi di consapevolezza corporea per migliorare la propriocettività;
  • importanza della qualità del tocco manuale in base alla persona ricevente e ai distretti corporei;
  • conoscenza e applicazione delle manovre fondamentali del massaggio classico svedese (sfioramento, frizione, impastamento, percussione, vibrazione, ecc.);
  • elaborazione e pratica del massaggio completo (posizione prona e posizione supina)
    per scoprire tutti i benefici che riuscirai a garantire alla persona;
  • scambio del massaggio sequenza completa;
  • cultura ed etica professionale, accoglienza della persona, cura e igiene, cura dell’ambiente di lavoro, tempi e modi per la corretta esecuzione del massaggio, quali risultati si ottengono, indicazioni e controindicazioni;
  • come fare per lavorare in regola: creare un’attività in proprio o collaborare presso terzi;
  • cosa e come fare per avere la massima efficacia nella tua attività.

Il programma del corso di massaggio base prevede anche elementi di conoscenza di anatomia e fisiologia umana funzionale, come funziona il sistema osteomuscolare, quello nervoso centrale e periferico oltre alla circolazione sanguigna e linfatica.

Questo perché é importante che l’operatore di massaggio abbia conoscenza del corpo umano sebbene lavori nel settore salute e benessere senza mai invadere l’ambito estetico, parasanitario e sanitario.

 

 

Corso massaggio base classico svedese: requisiti di ammissione

 

  • Hai passione per il mondo del massaggio?
  • Sei alla tua prima esperienza?
  • Hai la giusta motivazione e voglia di investire su te stesso?

corso di massaggio valido riconosciuto

Sei nel posto giusto, inizia subito con il corso Start, è facile!

Per garantirti una formazione ed un’esperienza pratica adeguata, nelle nostre sedi fisse, sono ammessi massimo dieci partecipanti.


Corso massaggio decontratturante

Articolo del

Corso massaggio decontratturante: perché è importante

Il massaggio decontratturante è una delle capacità tecniche più utili per l’attività di un massaggiatore perchè consente di risolvere i dolori e fastidi più diffusi a livello di schiena ed arti: le contratture.

Il corso in massaggio decontratturante del sistema formativo Adhara ti insegna a riconoscere, e risolvere, le contratture evitando così il peggioramento delle condizioni ed ottenendo il pieno recupero della funzionalità muscolare.

Le contratture sono frequenti e prolungate nel tempo e ne sono soggette sia le persone molto attive, come gli sportivi, e sia quelle persone che fanno vita sedentaria, perchè i fattori predisponenti e scatenanti sono vari.

La contrattura è un pre-stiramento del muscolo con successiva rigidità causata dalla perdita di controllo, da parte del sistema nervoso centrale, dell’azione del muscolo.

Quindi non è una vera e propria lesione ma una alterazione del tono di un muscolo scheletrico, o parte di esso, come reazione ad uno stimolo troppo intenso oppure troppo prolungato.

Gli effetti fastidiosi della contrattura sono:

  • dolenzia prolungata nel tempo e localizzata in area piuttosto diffusa;
  • ridotta mobilità muscolo-articolare (perdita di elasticità);
  • inibizione del gesto atletico (per gli sportivi);
  • lievi alterazioni posturali.

Corso massaggio decontratturante: requisiti di ammissione

Per accedere al corso in massaggio decontratturante è necessario aver conseguito una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio decontratturante !

Con la specializzazione del corso in massaggio decontratturante potrai completare i percorsi formativi in operatore olistico in massaggio e massaggiatore sportivo, ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

 

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara

corso massaggio sportivo diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso massaggio miofasciale

Articolo del

Corso massaggio miofasciale: impara a lavorare tra i muscoli

Il massaggio miofasciale è una tecnica manuale che lavora non solo sui muscoli, ma anche tra i muscoli, ovvero sulla fascia che riveste l’intero organismo. I muscoli, infatti, sono disposti in fasce ordinate, avvolte da guaine di tessuto connettivale che formano una rete estesa chiamata sistema miofasciale.

Con il corso in massaggio miofasciale apprenderai le tecniche giuste per apportare preziosi benefici alla persona risolvendo i fastidiosi problemi che riguardano questo sistema.

La fascia è una sorta di grande rete che avvolge i muscoli e le singole fibre muscolari, con funzione meccanico-protettiva ed immunologica. Questo grande involucro è composto di sottile tessuto elastico, presente in strati continui in tutto il corpo, che:

  • si lega alle ossa e ai muscoli sono organizzati e sostenuti da esso;
  • crea tendini o aponeurosi;
  • si insedia nei legamenti e nelle capsule articolari, avvolge e separa tutti i visceri, cuore, fegato, polmoni ed altri organi interni.

Nella fascia tutto si presenta legato con una continuità tale da costituire un vero e proprio organo a sé, con una propria funzione specifica che, talvolta, può essere soggetta a disfunzioni a causa di traumi (diretti o indiretti) o altri fattori.

“La forma che riconosciamo come individuo, il suo aspetto formale, estetico è dovuto alla Fascia. La posizione, il tono e la condizione della stessa rendono le gambe di una persona riconoscibili come sue o fanno sì che il collo e la testa di un’altra siano facilmente riconoscibili anche a distanza.” Ida Rolf

Per questo la fascia viene definita organo della forma ed è soggetta, per vari motivi, a disarmonie che poi provocano rigidità muscolare, con conseguente riduzione della fluidità dei movimenti articolari e dolenzie.

Il corso in massaggio miofasciale è un corso di specializzazione che ti permette di valutare la funzionalità della stessa e, laddove possibile e necessario, di intervenire con manipolazioni mirate per agevolarne la piena fisiologia.

È indicato tanto in ambito sportivo, perché i muscoli ben lubrificati rendono al massimo durante la performance e sono protetti da eventuali traumi, quanto, in generale, in tutte quelle situazioni caratterizzate da rigidità, movimenti non fluidi e nel caso di contratture a carico della muscolatura, anche di tipo cronico.

La pressione esercitata dall’operatore è abbastanza forte ed energica, indirizzata alle fasce muscolari interessate, rendendo i muscoli più elastici e vivaci, riattivando le funzioni con azione sul liquido interstiziale (il lubrificante dei muscoli): ciò incrementa la fluidità del movimento in modo che la muscolatura stessa scorra liberamente nella sua guaina di contenzione.

Con il massaggio miofasciale riesci a dare benefici che migliorano la postura e risolvono dolori e disagi muscolari e articolari.

Corso massaggio miofasciale: requisiti di ammissione

Per frequentare il corso in massaggio miofasciale è necessaria una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio miofasciale !

Con la specializzazione del corso in massaggio miofasciale potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso linfodrenaggio

Articolo del

Corso linfodrenaggio: i segreti e le tecniche del massaggio linfodrenante

Il corso di linfodrenaggio è una specializzazione del percorso formativo Adhara per operatore olistico: ti insegna uno dei metodi di massaggi più articolati, minuziosi e particolari. Il massaggio linfodrenante, infatti, agisce sul sistema linfatico, che ha compiti molto importanti, e ne stimola la funzione fisiologica.

Eseguire un massaggio linfodrenante richiede particolare abilità e sensibilità manuale da parte dell’operatore; può essere praticato anche in modo complementare ad altre tecniche che, da sole, non riescono ad agire in modo efficace sullo stesso sistema linfatico.

Le referenze bibliografiche sul sistema linfatico risalgono all’Antica Grecia: la scuola di medicina di Ippocrate, nel IV secolo a.C., già menzionava l’esistenza della Linfa, il cosiddetto ‘sangue bianco’; il termine antico Limpha ha origine dalla ninfa greca, la dea dell’acqua chiara, liquido vitale quasi incolore.

Studi più approfonditi sull’argomento si hanno nel XVI secolo per merito di alcuni scienziati: Gaspare Aselli riscopre l’esistenza dei vasi linfatici sezionando il mesentere (piega del peritoneo, a forma di lamina, che sostiene l’intestino tenue e contiene vasi e nervi dell’ intestino stesso) di un cane; Jean Pecquet isola la ‘cisterna del chilo’ (il chilo è un fluido lattiginoso formato dagli alimenti parzialmente digeriti dall’intestino tenue) sempre su un cane; Thomas Bartholin realizza una descrizione anatomica del sistema linfatico e, nella stessa epoca, Olf Rudbeck considera il sistema linfatico una entità funzionale.

Nel secolo scorso il chirurgo austriaco Winiwarther è il primo a gettare le basi di manovre manuali per trattare i disturbi linfatici, soprattutto a livello di edemi delle estremità, basato sulla combinazione di tre procedure:

  • massaggio leggero con direzione da prossimale a distale;
  • applicazione di sistemi di compressione;
  • elevazione delle estremità per favorire il riflusso linfatico.

Pur lasciando trasparire i fondamenti moderni del linfodrenaggio, questa metodica cadde in disuso finché, intorno agli anni trenta, Emil Vodder, che studiò medicina, sociologia e filosofia prima di approdare alla biologia, fece una scoperta che avrebbe avuto eccezionali ripercussioni future: provò a praticare il massaggio dei linfonodi e, nel 1936, insieme alla moglie Estrid (naturopata) presentò la sua tecnica a Parigi durante il congresso d’estetica “Salute e Bellezza”.

Successivamente tentò di inserirsi nell’ambito dell’arte di guarire, più specificatamente in quello riservato ai Kinesiterapeuti, ma venendo dall’estetica non fu facile, per di più essendo egli autodidatta e non avendo fatto alcuna ricerca scientifica capace di convincere un uditorio di livello medico-accademico; ancora oggi, nonostante i grandi vantaggi del linfodrenaggio, esso non è ufficialmente riconosciuto come metodologia sanitaria in quanto, secondo la scienza medica, non sono completamente spiegabili una serie di meccanismi di azione.

Il massaggio linfrodrenante ha i principali riscontri su:

  • effetto sistema vegetativo;
  • conduzione nocicettiva ovvero stimolazioni dolorose prodotte da vari fattori;
  • effetto immunologico, inteso come innalzamento e rafforzamento delle difese immunitarie;
  • effetto sulla bonificazione della muscolatura liscia dei vasi sanguigni;
  • effetto drenante.

Il massaggio linfodrenante, inoltre, si applica, come metodica complementare ai seguenti campi principali:

  • acne;
  • cellulite, al primo e secondo stadio;
  • invecchiamento;
  • edemi linfostatici estesi;
  • edemi linfostatici locali dopo operazioni (es. mastectomia o asportazione di stazioni linfatiche principali);
  • edemi locali di genesi traumatica;
  • ottimizzazione del processo di cicatrizzazione;
  • turbe circolatorie congenite (sindrome di Raynaud);
  • affezioni reumatologiche (reumatismo infiammatorio, artrosi, artropatie, malattie sistemiche del tessuto connettivo, ec.);
  • affezioni dermatologiche e gastroenterologiche;
  • infiammazioni croniche locali del tratto respiratorio (raffreddore cronico, rinite allergica, sinusite cronica, catarro tubarico, ec.)
  • alcune affezioni del sistema nervoso centrale (emicrania, cefalea, ec.)
  • armonizzazione sistema nervoso neurovegetativo (in caso di stress, distonia vegetativa).

La vastità del campo di applicazione fa del massaggio linfodrenante una delle metodologie di massaggio più risolutive nel bagaglio di un operatore olistico.

Corso massaggio linfodrenante: requisiti di ammissione

Per il corso in massaggio linfodrenante è necessario avere una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio linfatico !

Con la specializzazione del corso in massaggio linfodrenante potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso massaggio anticellulite

Articolo del

Corso massaggio anticellulite: apprendi le tecniche del massaggio drenante

Il massaggio anticellulite è un importante aiuto nei confronti di un inestetismo comune con risvolti anche sul piano psicologico. Con il corso di massaggio anticellulite sei in grado di ottenere questo risultato con professionalità e competenza nel ruolo di operatore olistico: il corso di specializzazione in massaggio drenante, infatti, fa parte del percorso completo per diventare un professionista del massaggio in ambito olistico.

Per cellulite si intende un processo degenerativo dei diversi strati della cute e delle sue strutture anatomiche.

Il termine medico, creato da S.B.Curri, attualmente ritenuto più idoneo a definire questo disturbo è Pannicolopatia Edemato Fibro Sclerotica (P.E.F.S.): evidenzia il risentimento delle cellule adipose, determinato dall’edema e, in fasi evolutive successive, dalla fibrosi e dalla sclerosi delle fibre reticolari.

Spesso, si palesa con ispessimenti localizzati e irregolari del tessuto adiposo che sappiamo essere un vero problema per gran parte della popolazione femminile; tuttavia la cellulite può localizzarsi anche nei tessuti dei maschietti.

Oggi, a causa della maggiore attenzione alla linea e alla forma fisica, la cellulite è diventata il nemico numero uno delle donne che, per sconfiggerla, si sottopongono a trattamenti di ogni tipo, da quelli estetici a quelli chirurgici.

Si può evitare, tuttavia, di arrivare a soluzioni drastiche come quelle chirurgiche o a uno stadio di formazione della cellulite quasi irreversibile, attraverso l’ausilio di trattamenti manuali e, soprattutto, con un migliore stile di vita, anche psichico, che inizia dall’alimentazione e arriva a una maggiore mobilità fisica.

La cellulite è un disturbo che interessa l’ipoderma, un tessuto che si trova al di sotto del derma, di natura prevalentemente adiposa; è un tessuto attivo per il legame intercorrente tra il suo metabolismo e il bilancio calorico.

La sua attività si manifesta con una funzione lipolitica, che provoca lo scioglimento dei grassi quando il bilancio calorico è negativo oppure con quella di liposintesi, che attiva la deposizione dei grassi quando il bilancio è positivo, costituisce in sostanza la riserva energetica dell’organismo.

Il tessuto adiposo deve essere in grado di soddisfare le richieste dell’organismo: sono importanti a tal fine tutte le attività mirate alla conservazione di una buona microcircolazione della massa adiposa e alla diffusione regolare delle molecole di grasso, i trigliceridi.

I fattori che interferiscono negativamente causano alterazioni localizzate, che, interessando il microcircolo della massa adiposa, con il tempo determinano una compromissione anatomica e funzionale dell’unità vascolare del tessuto, che conduce all’insorgenza di problemi a carico dell’ipoderma e dello strato immediatamente sovrastante, cioè il derma.

La cellulite è causata dalla degenerazione della microcircolazione del tessuto adiposo con conseguente alterazione delle sue più importanti funzioni metaboliche.

Corso massaggio anticellulite: requisiti di ammissione

Per il corso in massaggio anticellulite o massaggio drenante è richiesta precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio anticellulite !

Con la specializzazione del corso in massaggio anticellulite potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso massaggio connettivale

Articolo del

Corso massaggio connettivale: specializzati nella tecnica riflessogena

IIl corso di massaggio connettivale della nostra scuola prende inspirazione dalla magica intuizione di Elisabeth Dicke che, nel lontano 1929 scopre i benefici di questa tecnica durante un trattamento sulle zone riflessogene del suo sul corpo.

Il massaggio connettivale riflessogeno agisce su specifiche aree, (dermatomeri), stimola il sistema nervoso periferico, coinvolgendo gli organi interni.

Con il corso in massaggio connettivale acquisisci tutti gli strumenti pratici per definire e risolvere i disagi legati al tessuto connettivo. Tessuto connettivo o sistema deputato al collegamento, al sostegno e al nutrimento dei tessuti corporei e degli organi interni.

In caso di danneggiamento o una tensione cronica muscolare, spesso si generano delle aderenze a livello di muscolare (tendini e legamenti) che possono bloccare la circolazione, causare dolore, movimenti limitati e infiammazioni.

Le competenze che otteni attraverso il corso di massaggio connettivale ti consentono di ripristinare la normale mobilità dei tessuti, i cui spostamenti fisiologici sono classificati in:

  • spostamento superficiale, medio e profondo.

La tecnica del massaggio connettivale riflessogeno ha lo scopo di ottenere un’azione riflessa, attraverso stimolazioni cutanee e sottocutanee, che va dagli strati profondi della pelle fino al muscolo o all’organo interessato e collegato a livello metamerico.

Definita anche tecnica riflessogena, perché ripristina la normale tensione elastica dei tessuti, causata dall’accumulo di tossine. Per questa ragione migliora la circolazione di ossigeno nel sangue e nel sistema corporeo.

Corso massaggio connettivale: requisiti di ammissione

Per accedere al corso in massaggio connettivale è necessario aver conseguito una precedente formazione certificata nel campo del massaggio; altrimenti è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Al fine di garantirti una formazione ed un’esperienza pratica adeguata sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio connettivale !

Con la specializzazione del corso in massaggio connettivale riflessogeno potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso massaggio californiano somatosensoriale

Articolo del

Corso massaggio californiano: apprendi la vera essenza della cultura olistica

Con Il corso di massaggio californiano scopri come partendo dal corpo (soma) si arriva nello spazio vuoto e calmo per far affiorare gli aspetti dimenticati dalla sfera mentale, rielaborandoli nella piena consapevolezza. È la profonda e reale valenza olistica della metodo.

Il massaggio californiano richiede particolare sensibilità da parte dell’operatore che, soprattutto con questo metodo, deve essere pronto e capace ad ‘accogliere’ chi lo riceve.

Il corso di massaggio californiano ti dà le competenze giuste per effettuare questi trattamenti, molto apprezzati nei centri benessere e spa.

Il massaggio californiano fu elaborato da alcuni terapeuti ed esperti in cultura olistica di gran fama (Rogers, Lowen, Perls, Pierrakos) in California, alla fine degli anni ’60, in un momento storico particolare per la civiltà USA, impegnata nella guerra in Vietnam.

Proprio le condizioni vissute in questo difficile periodo fecero emergere tra i reduci delle azioni belliche il bisogno di amore, protezione, tenerezza, pace, confronto e fiducia nella vita, che si concretizzarono in ricerca di contatto umano e fisico da parte di molti partecipanti ai trattamenti terapeutici.

Il massaggio californiano nasce come risposta a tali esigenze. Più degli altri metodi sposa i concetti di contatto e relazione, attraverso manovre che hanno lo scopo preciso di abbracciare e avvolgere la persona che lo riceve, facendola sentire accolta, coccolata, sostenuta come mai. Si favorisce così una sorta di regressione che pone in contatto con il proprio io e fa affiorare in modo consapevole situazioni e bisogni emotivi dimenticati, per poi ottenere una straordinaria completezza di vita e piena integrazione dell’essere.

Corso massaggio californiano: requisiti di ammissione

Per accedere al corso di massaggio californiano è necessario aver conseguito una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio californiano !

Con la specializzazione del corso in massaggio californiano somatosensoriale potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso massaggio hawaiano lomi lomi

Articolo del

Corso massaggio hawaiano: i segreti del massaggio lomi lomi

Il corso in massaggio hawaiano (massaggio lomi lomi) ti garantisce la padronanza di una delle tecniche olistiche più apprezzate.

Con il massaggio lomi lomi, infatti, impari a massaggiare contemporaneamente diverse parti del corpo: ad esempio una mano può lavorare su una spalla mentre l’altra lavora sul fianco opposto, inducendo la persona ad uno stato totale di relax.

Questo perché per il cervello è quasi impossibile concentrarsi su due zone corporee allo stesso tempo, per reazione abbassa il controllo, soprattutto sugli aspetti mentali, e quindi si favorisce un senso profondo di equilibrio e armonia.

Grazie al massaggio hawaiano puoi garantire alla persona tua cliente il recupero, e la pienezza, del suo benessere perché questa tecnica mantiene i tessuti morbidi, i liquidi in movimento, riequilibra le emozioni, rilascia tensioni e muove le energie.

Il corso in massaggio hawaiano lomi lomi ti dà le competenze olistiche per effettuare prestazioni molto richieste presso centri benessere, spa, strutture turistiche.

Cosa significa e rappresenta il lomi lomi?

Il massaggio hawaiano lomi lomi nasce nell’Oceano Pacifico ispirandosi all’elemento acqua e alla sua manifestazione più evidente: le onde.
Movimenti lunghiritmi lenti e armoniosi hanno lo scopo di coinvolgere completamente la persona ricevente facendole vivere un’intensa esperienza di rilassamento e profondo riequilibrio, anche con piacevolissime sensazioni di onde in movimento.

Lomi nell’arcipelago della Hawai significa proprio ‘massaggio’.

Nato in modo naturale il massaggio hawaiano lomi lomi si inserisce in un contesto di tradizioni e cultura, di tipo sciamanico, dove assume importanza fondamentale uno stile di vita rispettoso dei principi di consapevolezza, amore incondizionato (Aloha), perdono, libertà e potenza del pensiero positivo come forma di energia che trasforma.

Riguardo alla pratica del massaggio la tradizione hawaiana sostiene, in modo molto saggio, che nessuno può vivere felice se il proprio corpo è assediato da tensioni; una visione tanto semplice, naturale e antica quanto, spesso, dimenticata nel frenetico mondo in cui viviamo.

Corso massaggio hawaiano lomi lomi: requisiti di ammissione

Per accedere al corso di massaggio hawaiano è necessario aver conseguito una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

A ogni corso sono ammessi massimo dieci partecipanti, per garantirti una migliore preparazione ed esperienza pratica adeguata.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio hawaiano !

Con la specializzazione del corso in massaggio hawaiano lomi lomi potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso taping elastico kinesiologico

Articolo del

Corso taping elastico: perché apprendere la tecnica dell’elastotaping kinesiologico

Grazie al taping elastico ottieni la capacità di usare in maniera efficace l’elastotaping, il bendaggio adesivo elastico con effetto biomeccanico.
La tecnica dell’elastotaping ti offre un approccio nuovo per risolvere, alla radice, molti sintomi dolorosi muscolari e articolari nelle situazioni post-traumatiche; ma è altrettanto efficace a migliorare il rendimento sportivo.

Il principio del taping elastico si basa sulle naturali capacità di guarigione del corpo, stimolate dall’attivazione del sistema nervoso centrale e di quello circolatorio.
Nasce dalla scienza kinesiologica (che studia il movimento) perchè ai muscoli non viene attribuito solamente il compito di muovere il corpo, ma anche il controllo della circolazione dei fluidi venosi e linfatici, la temperatura corporea, ecc.

Questo corso Adhara ti garantisce la capacità di saper usare con efficacia la tecnica, correttiva meccanica e/o sensoriale, a favore di una migliore circolazione sanguigna e linfatica nell’area da trattare.

Taping elastico: come e perchè funziona?

L’applicazione di elastotaping permette il pieno movimento muscolare e articolare; attiva le difese corporee e aumenta la capacità di guarigione di nervi, tessuto muscolare e organi.
La tecnica, infatti, è definita anche taping neuromuscolare o taping propriocettivo.

Il taping elastico si distingue per le seguenti caratteristiche:

  • permette la traspirazione e la permeabilità;
  • è utilizzabile per più giorni (fino ad una settimana);
  • il nastro non lascia alcun residuo;
  • è resistente all’acqua;
  • agisce con effetto di drenaggio linfatico costante 24 ore al giorno;
  • sfrutta l’azione biomeccanica;
  • non contiene farmaci o sostanze chimiche.

Inoltre, lo applichi con tecniche che mirano a:

  • rimuovere la congestione dei fluidi corporei;
  • migliorare la circolazione sanguigna e linfatica;
  • ridurre l’eccesso di calore e di sostanze chimiche presenti nei tessuti;
  • diminuire l’infiammazione;
  • abbassare l’anormale sensibilità e dolorabilità della cute e dei muscoli.

I principali effetti che ottieni con l’applicazione sono:

  • azionare i sistemi analgesici endogeni;
  • ridurre sensibilmente il dolore articolare, muscolare o da traumatismi;
  • normalizzare il tono del muscolo e migliorare la ROM (Range Of Motion).

L’efficacia del taping neuromuscolare è dimostrata da numerosi casi clinici trattati da diversi anni anche in Italia e dall’ampio utilizzo degli atleti nel mondo sportivo.

Corso taping elastico kinesiologico: requisiti di ammissione

Al corso di taping elastico sono ammesse tutte le persone interessate e predisposte all’argomento; non è richiesta esperienza precedente benché sia titolo preferenziale essere operatori sportivi e/o di massaggio.

A ogni corso sono ammessi massimo dieci partecipanti, per garantirti una formazione migliore ed esperienza pratica adeguata.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di taping elastico kinesiologico !

Il corso taping elastico è complementare al percorso formativo per diventare massaggiatore sportivo CSEN.

corso massaggio sportivo diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso massaggio ayurvedico abyangam

Articolo del

Corso massaggio ayurvedico: impara il metodo ispirato ai cinque elementi

Il corso in massaggio ayurvedico ti permette di ottenere le giuste conoscenze e competenze per eseguire correttamente il massaggio abyangam dell’antica medicina ayurvedica indiana; abyangam significa “manipolare il corpo”.

Non vi è fine all’apprendimento dell’Ayurveda.
Dovremo pertanto applicarci con gran cura e migliorare le nostre capacità imparando da coscienziosi maestri con spirito privo di invidia

Charaka Samhita

Il massaggio ayurvedico abyangam ha origine in uno dei più antichi e validi sistemi di cura delle tradizioni orientali.
Ayurveda è la “Scienza della Vita”, dal sanscrito unisce Ayu (vita, salute, vitalità) e Veda (conoscenza).

Secondo l’Ayurveda tutto l’universo è formato da cinque elementi fondamentali:

  • Etere;
  • Aria;
  • Fuoco;
  • Acqua;
  • Terra.

Corso massaggio ayurvedico: l’equilibrio è il fondamento della vita

Questi cinque elementi sono la base di tutto ciò che si trova nel creato e la loro combinazione crea nell’uomo tre principi base, su cui si sviluppa tutta la disciplina ayurvedica, i doshaVataPitta e Kapha.
Mantenere in equilibrio i dosha è il segreto antico dell’Ayurveda per garantire la buona salute.

Il massaggio ayurvedico si applica quindi in base alla costituzione della persona, e alla valutazione dei dosha, attraverso sequenze manuali specifiche e principi attivi degli oli personalizzati, mira a ripristinare l’equilibrio naturale, che spesso si ha il bisogno di recuperare.

Il massaggio ayurvedico abyangam agisce:

  • a livello fisico perchè tutti i sistemi del corpo, quindi immunitario, respiratorio, nervoso, endocrino, circolatorio, muscolare, scheletrico, digestivo e linfatico;
  • a livello mentale perchè facilita il rilassamento della mente.

In genere il massaggio ayurvedico favorisce il processo di auto-guarigione del corpo e il raggiungimento dell’equilibrio tra corpo, mente e spirito perchè contribuisce a: fermare il vagare della mente e creare uno stato ottimale e duraturo di rilassamento.

Oggi, inoltre, sappiamo che il massaggio ayurvedico abyangam fa anche aumentare la produzione di globuli bianchi potenziando il sistema immunitario, favorisce l’eliminazione delle tossine ed è un ottimo esercizio per il sistema nervoso, inoltre ha effetto drenante che aiuta a liberarsi da gonfiori ed edemi.

Corso massaggio ayurvedico: requisiti di ammissione

Per accedere al corso di massaggio ayurvedico abyangam è necessario aver conseguito una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio ayurvedico !

Con la specializzazione del corso in massaggio ayurvedico abyangam potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso stone massage hot & cold

Articolo del

Corso stone massage: impara il massaggio con pietre calde e fredde

Il corso stone massage hot & cold ti garantisce l’apprendimento di competenze e tecniche specifiche per usare al meglio il metodo del massaggio con pietre calde e fredde.

Attraverso l’apprendimento di diverse tipologie di applicazione (caldo, freddo, caldo + freddo), il corso hot & cold stone message ti consente di intervenire su trattamenti coadiuvanti in caso di:

  • dolori osteo articolari (dolore alla schiena spalle collo);
  • dolori muscolari (contratture, stanchezza muscolare, fibromialgia);
  • disturbi del sonno e stress;
  • metabolismo lento e squilibri del sistema nervoso;
  • fragilità capillare e ritenzione di liquidi;
  • problemi di circolazione sanguigna e stasi linfatica.

Lo stone massage, inoltre, lascia la pelle liscia e levigata donandole un aspetto sano e tonico.

Le pietre utilizzate, soprattutto quelle di origine basaltica, oltre alla funzione termica rilasciano gradualmente anche importanti sostanze minerali utilissime alla cute.

Lo stone massage, denominato anche Stone Therapy o anche Healing Stone Massage, è una metodica di trattamento nell’ambito olistico che ti permette di amplificare le manualità del massaggio con l’utilizzo di speciali pietre calde e fredde, a seconda delle finalità del trattamento.

L’uso delle pietre si trova in moltissime civiltà antiche; secondo alcuni studiosi l’essere umano avrebbe incominciato a raccoglierle per scopo terapeutico già da millenni.

In India, addirittura da 7000 anni, pietre dalle particolari capacità di trattenere calore venivano scaldate in oli caldi e aromatici per essere applicate sul corpo durante i rituali di guarigione e nella tradizione ayurvedica venivano utilizzate per curare le malattie fisiche e quelle spirituali.

In Medio Oriente sono state ritrovate formule scritte di ricette a base di cristalli e pietre risalenti alla civiltà dei sumeri (3500 a.C.).

Lo stone massage riscontra grande interesse e successo tra gli amanti del benessere ancora oggi, dopo secoli di storia.

Corso stone massage hot & cold: requisiti di ammissione

Per accedere al corso di stone massage è necessario aver conseguito una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in hot & cold stone massage !

Con la specializzazione del corso hot & cold stone massage potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


Corso TOP ® • Trattamento olistico plantare

Articolo del

TOP trattamento olistico plantare: cos’è?

Il corso TOP trattamento olistico plantare nasce dalla sinergia tra massaggio plantare occidentale e riflessologia plantare cinese tradizionale: ti garantisce, così, migliori sequenze pratiche fondamentali che, poi, ti permetteranno di completare il tuo percorso in riflessologia plantare cinese, psicosomatica e operatore olistico.

Le sequenze operative del TOP ti introducono anche alla conoscenza della medicina tradizionale cinese che considera tutte le caratteristiche della persona (organi, apparati ma anche manifestazioni emotive e mentali) strettamente collegate ai cicli dei cinque elementi (legno, fuoco, acqua, terra, metallo); la loro espressione dinamica di generazione e controllo regola gli equilibri sia nel macro che nel microcosmo.

La riflessologia fa parte delle metodiche olistiche che considerano la persona nella sua interezza, nella sua globalità di corpo-mente-emozioni-spirito, perché, pur lavorando in una zona molto specifica e delimitata dell’intero organismo, con la sua azione riflessa riesce a raggiungere tutte le altre zone corporee, sfruttando le molte correlazioni (fisiologiche ed energetiche) che il piede ha con ogni organo ed apparato. Si ottengono così:

  • immediato rilassamento generale;
  • riequilibrio e mantenimento dell’omeostasi;
  • riequilibrio funzionalità specifiche;
  • riduzione effetti del di-stress;
  • stimolo della circolazione;
  • miglioramento flessibilità articolare (in loco).

Il corso monotematico TOP trattamento olistico plantare, ti fornisce risorse pratiche utili, alternative e complementari anche per tutte quelle situazioni in cui non è possibile praticare un massaggio total body.

Corso massaggio TOP: requisiti di ammissione

Puoi partecipare tranquillamente al corso di trattamento olistico plantare, senza alcuna precedente esperienza: se hai motivazione e passione per il mondo della riflessologia il corso TOP è la risposta perfetta alla tua esigenza formativa.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso T.O.P. trattamento olistico plantare !

Il corso TOP è il primo step, fondamentale, per diventare operatore in:

* con rilascio diretto del relativo diploma nazionale CSEN

 

Corso Percorso Diploma Riflessologia Metodo Cinese MTC


Corso Percorso Diploma Riflessologia Metodo Occidentale Psicosomatico


Corsi Percorsi Formativi Operatore Olistico Massaggio Diploma Nazionale CSEN riconosciuto


Corso holistic bamboo massage

Articolo del

Holistic bamboo massage: impara a lavorare con il bamboo

Con il corso in holistic bamboo massage ottieni la capacità di abbinare l’uso delle canne di bambù, durante il massaggio, con una serie di particolari manovre basate principalmente su un gioco di polso; la tecnica consiste in riprese rullate (rotolamento e scivolamento) con cui si lavora in funzione del risultato da raggiungere:

  • decontratturante;
  • drenante;
  • modellante.

Secondo le tradizioni dell’Antica Cina le canne di bamboo sono capaci di far circolare l’energia al loro interno e quindi, utilizzate con il massaggio, la assorbono quando è in eccesso, ristabilendo l’equilibrio nella persona trattata; le canne quindi amplificano gli effetti delle mani del massaggiatore.

Il massaggio bamboo è vigoroso, ha spiccate caratteristiche stimolanti, e riattivanti, su tutto il corpo ma, soprattutto, sui grandi gruppi muscolari quali: glutei, schiena, cosce e punto vita.

Il corso in holistic bamboo massage, metodo gdm (ideato e perfezionato, con anni di esperienza sul campo, da Guglielmo Di Meglio), è innovativo, ti permette un uso più vario ed efficace degli strumenti perchè prevede:

  • canne di varie misure, a seconda delle zone da lavorare;
  • particolari scanalature che amplificano la capacità dell’azione;
  • manovre aggiutive extra (rolled shooting e slimming massage).

Il bamboo massage è una tecnica olistica perchè risponde, in modo eccellente, a molte esigenze dei clienti dando notevoli benefici: dall’area benessere a quella sportiva, sempre in sinergia con l’uso delle mani che restano il principale, e insostituibile, strumento di lavoro di un massaggiatore professionista.

Il prezioso bamboo: storia e leggenda

Il bambù, molto diffuso nelle aree tropicali e subtropicali, appartiene alla famiglia delle graminacee ed è usato, da millenni, per le sue particolari qualità di leggerezza e resistenza, oltre a essere strettamente legato ad aspetti culturali e spirituali.

Secondo diverse culture asiatiche, infatti, l’umanità discenderebbe da uno stelo di bambù; una leggenda narra che il primo uomo e la prima donna sono liberati dall’apertura di un germoglio di bambù che emerge su un’isola creata dopo la battaglia delle forze elementari primordiali (cielo e oceano).

Il bambù è inoltre considerato simbolo di eterna giovinezza, salute, amicizia, fortuna e successo.

Corso holistic bamboo massage: requisiti di ammissione

Per accedere al corso di massaggio bamboo è necessario aver conseguito una precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in holistic bamboo massage !

Con la specializzazione del corso in holistic bamboo massage potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara


MaMa o non MaMa ?

Articolo del

Marketing del massaggio: impara a promuovere la tua professione

“Molti insegnano a fare massaggi ma chi ti insegna a venderli?” Ci pensa MaMa, il nostro corso di marketing per massaggiatori.

Hai appena iniziato a lavorare come massaggiatore o hai terminato una scuola di massaggi e hai deciso di fare il grande passo? Da dove partire per avere maggiori clienti? Vuoi che i tuoi clienti ottengano il massimo da ogni tuo trattamento? Desideri una maggiore soddisfazione personale e sicurezza materiale? Senti che la tua attività è bloccata e ha bisogno di fare il salto di qualità? Hai provato tante pubblicità ma nessuna ti ha dato i risultati sperati?

Se la tua risposta è sì ad almeno due delle domande ti invito a leggere oltre: tre minuti sono sufficienti.

Ciao, sono Consalvo.

Consalvo_Santilli_Marketing_Massaggiatori

Dopo 15 anni di esperienza nel campo del massaggio in tutte le sue sfumature, ho ideato MaMa, corso di marketing per massaggiatori, per offrirti soluzioni pratiche per la tua professione.

Avevo iniziato da un paio di anni la mia attività come operatore di massaggio e, francamente, le cose andavano così e così. Poi, la frequenza, quasi casuale, di un corso in Canada nel 2004 mi ha aperto la mente, offrendomi innumerevoli spunti e occasioni di miglioramento che, rientrato in Italia, ho immediatamente messo in pratica.

Avendo apprezzato queste cose concrete ho, via via, migliorato la mia attività con:

• maggiore rispondenza alle esigenze dei clienti
• fidelizzazione dei clienti
• aumento costante del numero

Vengo al dunque.

Il seminario MaMa non tratta: tecniche di comunicazione verbale e non verbale, strategie per convincere e negoziare, tecniche di persuasione, PNL, linguaggio del corpo.

Quindi MaMa è marketing o no ?

Certo! Ma non quello generico, proposto di solito: MaMa è marketing per operatori di massaggio da me vissuto personalmente e applicato in anni di attività sul campo. Ti offro il meglio dell’esperienza, e dei risultati pratici, che ho ottenuto.

MaMa è marketing che si adatta a te e alle tue esigenze, non viceversa!

Cosa ti è davvero utile nella pratica dell’attività?

MaMa è idealmente suddiviso in tre parti che, similmente a quando si impara a massaggiare, bisogna conoscere: ossa, muscoli e pelle.

Ossa:

  • la vera definizione di marketing per un massaggiatore;
  • differenza tra marketing e vendita;
  • i blocchi psicologici che ti frenano dall’affermarti;
  • il segreto numero uno per il successo;
  • chi è il tuo cliente ideale e chi è meglio non trattare;
  • come focalizzarsi sul cliente e non su se stessi;
  • perché si dovrebbe scegliere te e non un tuo concorrente;
  • come comprendere cosa vuole davvero il cliente;
  • come individuare il giusto target;
  • le forme pubblicitarie da evitare.

Muscoli:

  • creare una reputazione vincente;
  • ampia sezione su come un massaggiatore deve usare Facebook;
  • perché specializzarsi è fondamentale;
  • i segreti, passo dopo passo, per scrivere titoli di successo
    (Facebook, depliant, articoli, ecc.);
  • come scegliere nome, logo, e giusta immagine di un centro;
  • come abbattere il muro di diffidenza iniziale;
  • come creare e usare sito web e posta elettronica al meglio;
  • i buoni regalo, tra gli strumenti più efficaci;
  • gli errori da evitare e il modo esatto di prepararli e venderli;
  • i passi per dare vita a partnership e accordi di collaborazione vincenti con altre attività;
  • sfruttare e incentivare la miniera d’oro del passaparola.

Pelle:

  • su quale trattamento e su quali clienti concentrare sforzi e risorse;
  • come trasformare un semplice massaggio in un’esperienza eccezionale;
  • come evitare di “bruciarsi” nel giro di pochi anni;
  • aumentare i prezzi, quando e come è giusto farlo;
  • gli sconti funzionano?

Come hai avuto modo di leggere, e ti ringrazio, c’è tanto da fare se vuoi davvero migliorare.

Ti aspetto!

 

Consalvo_Santilli

Consalvo Santilli

Operatore di massaggio
Esperto marketing per massaggiatori

Corso marketing per massaggiatori: requisiti di ammissione

Per partecipare al corso MaMa è necessario essere operatori di massaggio in attività o in procinto di iniziare, operatori olistici in discipline manuali.


Corso massaggio aromoterapico

Articolo del

Corso massaggio aromaterapico: impara a sfruttare le proprietà benefiche degli oli essenziali

Il corso in massaggio aromaterapico ti permette di scoprire, conoscere e imparare come usare al meglio gli oli essenziali nell’arte del massaggio (al di fuori di qualsiasi valenza di tipo strettamente medico/terapeutico) in base alle varie esigenze a cui vuoi dare risposta.

Con il massaggio aromaterapico puoi sfruttare anche la sinergia tra l’assunzione a livello olfattivo e l’assorbimento cutaneo degli oli essenziali perché, essendo anche liposolubili, le loro proprietà si diffondono a organi e tessuti interni.

Nel programma del corso di massaggio aromaterapico è prevista anche la conoscenza, con relativa applicazione, dei fiori di Bach.

L’aromaterapia, termine coniato dal Dr. Gattafosse (1933), è una branca della fitoterapia che si occupa dello studio e applicazione di particolari principi attivi, contenuti in alcune piante aromatiche, aventi consistenza oleosa, liposolubili e soprattutto odorosi: gli oli essenziali.

Il termine essenziale deriva dalla teoria di Paracelso, mago e terapeuta del Rinascimento, che faceva riferimento alla concezione secondo cui l’uomo (microcosmo) è specchio ed immagine fedele dell’universo (macrocosmo). Da qui nasceva la possibilità di estrarre dalle piante la parte attiva, intesa sia in senso materiale che spirituale: così, come il corpo fisico dell’uomo interagisce con la materia, la componente spirituale della pianta, la Quintessenza, entra in contatto con la natura sottile dell’uomo.

L’uso degli aromi e, più in generale delle piante, è comunque antico quanto l’uomo: profonda era la conoscenza della fitoterapia presso gli egizi, i sumeri, i babilonesi e le civiltà orientali in genere (Tibet, India e Cina); i greci ben conoscevano le proprietà narcotiche del papavero, purgative della senna e del ricino o le virtù diuretiche della gramigna.

Greci e poi romani impararono dagli egiziani e dai contatti con la cultura indiana l’uso dei profumi e degli oli profumati, anche in abbinamento a pratiche di massaggio come raccomandava Ippocrate.

Con la maggiore consapevolezza riguardo ai limiti della medicina moderna, l’aromaterapia è sempre più utilizzata anche in ambito di auto-cura, proprio per le enormi potenzialità degli oli essenziali.

Essi hanno un’azione completa che agisce sulle tre dimensioni dell’essere umano:

  • energetica,
    il profumo con le sue sottili vibrazioni interagisce con il campo magnetico umano riequilibrandone l’energia;
  • mentale,
    calma, tonifica e stabilizza il sistema nervoso;
  • fisica,
    i principi attivi degli oli essenziali hanno proprietà diverse. Sono battericide e antisettiche poiché disinfettano, uccidono virus, batteri, germi; citofilattiche e bioattivanti perché promuovono la riparazione e rigenerazione dei tessuti lesi, innescando i naturali processi di difesa dell’organismo in quanto intervengono sulla rigenerazione cellulare e quindi dei tessuti.

Corso massaggio aromaterapico: requisiti di ammissione

Per il corso in massaggio aromaterapico, con oli essenziali, è richiesta precedente formazione certificata nel campo dei massaggi; in caso contrario è richiesta la frequenza propedeutica del corso Start: massaggio base, massaggio classico svedese.

Ad ogni corso, presso tutte le sedi fisse Adhara, per garantirti una formazione ed esperienza pratica adeguate sono ammessi massimo dieci partecipanti.

Scopri subito tutte le informazioni e i vantaggi del corso di specializzazione in massaggio aromaterapico !

Con la specializzazione del corso in massaggio aromaterapico potrai completare il percorso formativo di operatore olistico in massaggio ed ottenere il rilascio diretto del diploma nazionale CSEN

corso massaggiatore olistico diploma riconosciuto scuola massaggi adhara