Adhara è scuola di formazione per massaggiatori affiliata ed accreditata, in modo diretto, dall’Ente CSEN.

E’ al tuo servizio per trasformare la tua passione nel mondo dei massaggi in lavoro e diventare un vero professionista del massaggio, con garanzia di certificazione a livello nazionale attraverso attestati e diplomi validi ai sensi della Legge n. 4 del 14 Gennaio 2013.

La storia inizia nel 1999 quando Pio Colasanti, il fondatore della scuola massaggi Adhara, dà il via ad un progetto che, nel tempo, coinvolgendo molte altre persone che condividono l’iniziativa e la visione, diventa un punto di riferimento in tutta Italia nella formazione di operatori del massaggio.

Con sedi fisse in tutta Italia (Pescara, Roma, Milano, Modena, Napoli, Palermo, Messina, Catania e Nuoro) ti offriamo la possibilità di scegliere tra 6 percorsi di specializzazione e 21 corsi monotematici che ti permetteranno di definire, sviluppare e perfezionare la tua preziosa professione.

Inoltre il contatto diretto con altri professionisti, i nostri formatori, ti aiuterà a creare una rete di collaborazione nella quale potrai condividere informazioni ed esperienze, nonché arricchirti a livello umano, oltre che lavorativo: aspetti fondamentali in un settore flessibile, dinamico e in continua espansione.

La nostra Scuola è rivolta:

  • ad appassionati che vogliono imparare le tecniche del massaggio, iniziando col piede giusto, ed entrare da protagonisti nel mondo del lavoro in un settore sempre in crescita;
  • e a tutti coloro che, già esperti, vogliono ottenere ulteriori specializzazioni garantendosi così maggiori competenze e capacità di soluzioni professionali.

Con Adhara il massaggio diventa il tuo miglior affare!

Missione

La nostra missione è promuovere l’eccellenza nel settore del massaggio, attraverso la nostra filosofia e il nostro insegnamento, a tutte quelle persone che hanno a cuore la propria professione, perché chi adora ciò che fa ama se stesso: questo porta vantaggio a tutti, anche a quelli che hanno vicino.

Il nostro insegnamento ti fornisce, oltre alle più importanti ed efficaci tecniche, tutti gli aspetti attitudinali e i segreti del mestiere, imparati in anni di attività, con i quali diventare un vero e praparato professionista del massaggio e poterti dedicare alle persone per migliorarne, in modo concreto, il loro equilibrio psico-fisico.

Un professionista del massaggio, con il contatto, l’empatia e le sue capacità relazionali, accompagna il proprio cliente nel recupero prima, e mantenimento poi, della sua ottimale forma fisica e mentale.
Di conseguenza, attraverso le tecniche manuali, s’impegna a garantire il perfetto stato psico-fisico del suo cliente e a riequilibrarlo in tutte quelle condizioni non definibili patologie ma disarmonie causate da stress, stile di vita e alimentazione errati.

La formazione Adhara è cultura del massaggio: il miglior modo che abbiamo per promuoverla è il nostro esempio.

Filosofia

La nostra filosofia rispecchia il nostro insegnamento perché crediamo di essere parte di un progetto più grande, che va oltre noi stessi.

Il massaggio è prima di tutto un incontro, non solo a livello fisico ma soprattutto sensoriale, relazionale ed emozionale; proprio per queste ragioni, un professionista del massaggio rispetta, nella sua globalità, la persona ricevente, individua una soluzione e la raggiunge attraverso la tecnica di massaggio più idonea.

Fondamenta del nostro progetto sono valori come: il rispetto dell’altro, la responsabilità verso i nostri collaboratori e i nostri allievi e la sapienza, quella di un sapere ereditato dai maestri che ci hanno preceduto e formato come Pehr Henrik Ling, Albert Hoffa e Johan Georg Mezger, sviluppatori delle tecniche di massaggio classico occidentale usate ancora oggi e che noi della scuola massaggi Adhara continuiamo a promuovere.

Siamo convinti che per generare le migliori opportunità di lavoro è necessario che a metterci le mani siano le persone giuste, proprio per questo all’interno della scuola massaggi Adhara abbiamo scelto di percorrere la via della collaborazione e non quella della competizione così da poter ottenere risultati concreti e duraturi.